RACCONTI DEL TERRORE – Edgar Allan Poe

200px-Edgar_Allan_Poe_2_retouched_and_transparent_bg

Sinceramente non so di cosa parlare in questa recensione perchè ho ben poco da dire su Poe (se non che lo adoro). Sebbene non abbia letto tutto quello che ha scritto, ma solo qualche racconto breve, penso di poter affermare che sia uno degli scrittori che mi piace di più. Ma ora cercherò di concentrarmi sul libro più nel particolare.

Si tratta di una raccolta di racconti e non nascondo il fatto di averlo comprato anche perchè questa edizione è particolarmente bella (mi piace molto l’immagine di copertina e il fatto che le pagine siano nere). Naturalmente non è stata solo la copertina a spingermi a comprare il libro! Prima di acquistarlo ho dato una breve occhiata ai titoli dei racconti e avendone riconosciuti molti che avevo già letto (e che sapevo essere belli) non ho esitato a prenderlo.

Penso che questo possa essere un ottimo volume per chi vuole avvicinarsi a Poe per la prima volta perchè ci sono tanti racconti e sono quelli più belli/famosi che quindi permettono di avere subito una visione di quella che è la sua produzione letteraria.

Non mi metterò a parlare di tutti i racconti singolarmente, basta dire che sono magnifici (tranne pochissime eccezioni) ed è veramente meraviglioso il modo in cui le vicende sono narrate. Una cosa che riesce a trasmettere bene i sentimenti di paura e disorientamento è il fatto che i racconti sono sempre presentati in prima persona, in questo modo il lettore riesce ad identificarsi benissimo nel protagonista e Poe riesce a far provare al lettore i sentimenti dell’io narratore. Una magia che penso possa essere la chiave del successo.

 

Racconti contenuti in questa raccolta:

-Metzengerstein

-Manoscritto trovato in una bottiglia

-L’appuntamento

-Berenice

-Morella

-Ombra

-Silenzio

-Ligeia

-La rovina della casa degli Usher

-William Wilson

-L’uomo della folla

-Una discesa nel Maelstrom

-Eleonora

-Il ritratto ovale

-La maschera della Morte Rossa

-Il pozzo e il pendolo

-Il cuore rivelatore

-Il gatto nero

-La cassa oblunga

-Il seppellimento prematuro

-Il demone della perversità

-La verità sul caso di mister Valdemar

-La bottiglia di Amontillado

-Hop-Frog

BOWO84xCYAAbqEj

xoxo

G.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...